Misurare il coinvolgimento televisivo tramite il passaparola online?

USA – General Sentiment e Q Score hanno costruito una serie di rapporti, chiamati Prime Time Audience Evaluation Reports, che misurano il coinvolgimento del pubblico nei programmi televisivi e la forza di tale coinvolgimento. I rapporti sono suddivisi in tematiche e aggiornati settimanalmente.

I programmi televisivi sono valutati tramite il General Sentiment’s Involvement Score che misura la quantità di passaparola online generata intorno ad uno spettacolo, mentre il Q Scores’ Emotional Bonding è una metrica che aiuta i pubblicitari e le emittenti a determinare la “devozione” dei telespettatori nei programmi.

Prescindendo dalla validità delle misurazioni (tutte da verificare) è possibile misurare il coinvolgimento di uno spettacolo televisivo soltanto attraverso il passaparola online? TV e Web non sono due differenti media?

Delle correlazioni sicuramente ci sono, soprattutto negli Stati Uniti dove la penetrazione di Internet è elevatissima. Ma per l’Europa, e in particolar modo per l’Italia, questa relazione è molto più debole. Inoltre, è sicuramente più facile misurare ciò che succede online – i dati sono facilmente accessibili – piuttosto che analizzare il coinvolgimento televisivo tramite interviste a campione stratificato.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*