5 nuove strategie per le pagine fan di Facebook

Facebook logo“Se lo costruisci, lui tornerà”. Questa espressione, resa popolare dal film del 1989 Field of Dreams (in Italia “L’uomo dei sogni”), è stata spesso presa in prestito dagli esperti di marketing per dimostrare che il prodotto muove il consumatore e non viceversa. Oggi sembra che siano le aziende a muoversi verso le grandi masse di utenti: con più di 500 milioni di iscritti il social network di Mark Zuckerberg è diventato un polo fondamentale per la promozione di un brand.

All’inizio, le pagine fan di Facebook sono state considerate come un metodo efficace per rimanere in contatto con la propria base di clienti… ora sono molto di più. Analizziamo quali sono i 5 trend emergenti dell’ultimo periodo.

1. Esclusiva

O anche Facebook first. Brand come Nike e Ford hanno cominciato a lanciare ingenti campagne di marketing in anteprima su Facebook: il famoso produttore di abbigliamento sportivo ha promosso il suo spot “Write the Future” prima della sua comparsa sul grande schermo televisivo; Ford, invece, ha saltato i grandi saloni automobilistici per svelare una sua vettura in anteprima su Facebook.

2. Sperimentazioni con Places

Anche se disponibile da poche settimane, partono le sperimentazioni con Facebook Places: ad esempio, Westfield Vanity Fair offre degli sconti a chi fa un check-in presso un suo punto vendita. Il modello ricalca quello di Foursquare, ma la cosa interessante è come si cerca di trasformare gli utenti Facebook in consumatori offline.

3. Commercio elettronico

Le pagine fan di Facebook cominciano ad affrancarsi dall’essere soltanto un posto dove scrivere sulla Bacheca o dove sfogliare un album fotografico. Le applicazioni diventano sempre più complesse: ad esempio Disney, per il lancio di Toy Story 3, ha permesso il pre-ordine dei biglietti per il cinema direttamente dalla pagina.

4. Assistenza tecnica

Una delle prime strategie dei brand sui social media è stato ampliare il servizio clienti. Purtroppo ora i messaggi sono diventati troppo numerosi da poter sperare in una risposta one-to-one immediata. Nuovi servizi come Get Satisfaction e Parature cercano di fornire nuovi strumenti per la gestione del servizio cliente sul modello community.

5. Iniziative no-profit

Anche per aziende che ricercano il profitto, promuovere iniziative sociali tramite Facebook è un ottimo metodo per accrescere la propria visibilità. Un esempio americano è Bullseye Games che, tramite un’applicazione, ha permesso ai propri fan di scegliere come devolvere il budget dedicato alle opere caritatevoli.

Pensate che ci siano altri trend emergenti oltre a questi 5 segnalati?

[Fonte: mashable]

Scritto da: Davide Fiorentini

1 Commento su 5 nuove strategie per le pagine fan di Facebook

  1. Customers thrive on social networks to voice out their opinions on almost anything. Product companies are extremely vigilant on their comments and need to keep track of them. I guess you’ve missed out on Happyfox in your technical support listing, as i’ve found this customer support tool very user-friendly and yet highly sophisticated. It integrates with your email accounts & website to ensure that all support requests get collated. Organize better, assign the right email to the right person, respond faster and track everything. Small businesses can get it for free while larger groups have paid plans. I would recommend you take a trial of Happyfox today!
    Kassanndra. 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*