Anatomia del passaparola online su Bin Laden

Hubspot ha pubblicato un’interessante “anatomia del passaparola online” sull’uccisione di Osama Bin Laden, che proviamo a sintetizzare in un’infografica:

L’importanza di quest’evento (chiaramente dal solo punto di vista mediatico) è stata quella di mostrare come, dalle prime indiscrezioni su Twitter al passaparola generalizzato tra familiari e amici su Facebook, dalla diretta su CitizenTube (il canale di news di Youtube) ai primi post sui blog in serata con commenti e critiche, tutto il ciclo di vita e le possibilità di fruizione della notizia si siano esauriti esclusivamente sul web, facendo apparire pleonastico e ritardatario il commento dei media tradizionali come tv e stampa.

1 Trackback & Pingback

  1. Bin Laden è morto: il ciclo di vita del passaparola online

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*