Google lancia la Social Search in tutto il mondo

La prima notizia pubblicata sul nuovo blog ufficiale di BigG Inside Search non delude le aspettative: nei prossimi giorni la Social Search di Google, introdotta sperimentalmente negli USA dal 2009, sarà disponibile in 19 delle aree linguistiche coperte dal motore di ricerca (e l’autore aggiunge che presto arriverà anche il +1).

Agli utenti che hanno effettuato il login cominceranno ad apparire, posizionati a seconda della rilevanza tra i normali risultati della ricerca, i link condivisi o suggeriti dai propri “amici di Google”: i contatti della chat di Gmail, i feed di Reader, i profili su Buzz e tutti i network che fanno riferimento ad un account su Google.

E’ possibile sapere come è composto questo network cliccando sulla propria dashboard.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*