La psicologia del passaparola secondo il NY Times

Il Customer Insight Group del New York Times ha pubblicato uno studio intitolato The Psychology of Sharing: Why do People Share Online?, un’analisi delle motivazioni che ci spingono a condividere i contenuti in rete.

Esistono differenti tipologie di personalità, ognuna con le sue ragioni e i suoi obiettivi per inviare una mail a un amico o pubblicare un messaggio sulla propria bacheca, e comprenderle può aiutare i comunicatori a creare messaggi che verranno condivisi più facilmente e a coinvolgere le persone giuste.

La ricerca impiega una metodologia mista: interviste etnografiche in profondità, il confronto tra un panel di immersione e uno di privazione dai social media e un sondaggio su 2500 utenti che condividono contenuti con frequenza medio/alta.

Secondo il NY Times sono sei le ragioni principali per cui condividiamo:

  • per selezionare, memorizzare ed elaborare meglio le informazioni
  • per aiutare gli altri passandogli notizie utili, interessanti o divertenti
  • per dare agli altri un’immagine di sè e dei propri interessi
  • per aumentare e nutrire le relazioni con gli altri
  • per sentirsi utili e importanti
  • per sostenere le cause in cui crediamo

La combinazione di queste motivazioni definisce le diverse tipologie di utenti che condividono online. La scelta dei nomi è fantasiosa ma sarebbe stato meglio accompagnarla con una descrizione: gli altruisti, quelli in carriera, gli hipster, i boomerang, i connettivi e i selettori.

Il report si conclude con alcune linee guida per chi si occupa di content marketing:

  • agganciarsi al bisogno dei consumatori di connettersi l’uno con l’altro, non solo con il brand di turno
  • investire inizialmente per guadagnarsi la loro fiducia
  • creare messaggi semplici
  • farcirli con del sano umorismo
  • aggiungere in qualche modo un senso di emergenza che spinga a condividere all’istante

1 Trackback & Pingback

  1. La Psicologia del Social Sharing

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*