Sono Dolce&Gabbana, Ferrari e Gucci i brand italiani più seguiti su Twitter

Angelo Centini pubblica, sul suo blog, la classifica dei 25 brand italiani che vantano il maggior numero di follower su Twitter.

A primeggiare sono i marchi dell’alta moda, alfieri del Made in Italy nel mondo: Dolce&Gabbana, Gucci, Cavalli e Versace sono rispettivamente primi, terzo, quarto e settimo. Superando, nei primi due casi, quota 100.000 follower.

Non stupisce la medaglia d’argento della Ferrari, altro love mark italiano divenuto mito anche all’estero.

Molto seguite le compagnie telefoniche, che da tempo utilizzano Twitter per organizzare concorsi e rinnovare il loro servizio di assistenza ai clienti. In buona salute, un po’ a sorpresa, le case editrici: Feltrinelli figura al quinto posto, Mondadori al nono ed Einaudi all’undicesimo.

La top ten è completata da una onlus: Emergency, organizzazione non governativa nata nel nostro paese ma attiva in diversi paesi del mondo per aiutare le popolazioni colpite dalla guerra.

I 124 account selezionati pubblicano, in media, 3.7 tweet al giorno (decisamente pochi, secondo l’autore della ricerca) e il 14% risulta inattivo da oltre un mese (compreso l’account di Mediaset, fermo da gennaio).

Centini ha scartato i brand delle squadre di calcio, malgrado siano marchi commerciali a tutti gli effetti: lo scudetto dei follower è vinto dal Milan, che con 143.000 seguaci insidia il primato di Dolce&Gabbana e surclassa Inter e Juventus.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*