Nel calcio europeo il brand di maggior valore è quello del Manchester United

Uno studio di Brand Finance ha provato a quantificare il valore dei principali brand calcistici europei: a primeggiare è il Manchester United, che ha sorpassato il Real Madrid. Terzi i campioni d’Europa del Barcellona.

Il brand della squadra inglese, sempre secondo Brand Finance, è tra i sei più riconoscibili al mondo e il suo valore è più che raddoppiato da quando, sei anni fa, la società fu acquistata dallo statunitense Malcom Grazer.

Sono le squadre spagnole, però, a realizzare le entrate maggiori: la ricerca (che ha suscitato qualche dubbio) ha misurato il potenziale del brand piuttosto che la sua rendita effettiva.

Il paese più rappresentato nella classifica è l’Inghilterra, con otto società; sei sono tedesche, quattro spagnole e tre francesi.

Le italiane sono sette ma nessuna ai vertici: il Milan è settimo, l’Inter ottava e la Juventus decima (seguono Roma, Napoli, Lazio e Fiorentina). Colpa di risultati non esaltanti e, probabilmente, di un approccio antiquato al marketing.

Tuttavia fa ben sperare l’inaugurazione del nuovo stadio della Juventus: una struttura di proprietà del club, munita di ogni genere di servizio (centri commerciali, bar, ristoranti, parcheggi, perfino un museo a tema e dei babypark), che fa vivere il brand lungo l’intero arco dell’anno, ben al di là dell’evento sportivo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*