Un milione di fan su Facebook per Vodafone Italia, tre domande all’Head of Online Services Paola Bonomo

Vodafone Italia è la prima azienda italiana a raggiungere il milione di iscritti sulla propria pagina Facebook. Per festeggiare il traguardo i ragazzi del Vodafone Lab hanno realizzato un simpatico video, che mette in scena il lavoro quotidiano grazie a cui l’operatore incontra i suoi utenti sui social media.

Come nasce un successo del genere su Facebook? Bastano i likes per una valutazione affidabile del proprio operato? Lo chiediamo a Paola Bonomo, che avevamo già conosciuto su queste pagine e che rincontriamo volentieri in questa importante occasione.

Come assegneresti dividendolo in percentuale il merito per questo milione di fan?

Impossibile dividerlo in percentuale: quanto a come è nato in azienda, è il frutto di un grande lavoro di squadra tra i team Lab & Social, Customer Care, CRM, Brand & Advertising, Technology e tanti altri ancora; ma soprattutto è il frutto del passaparola dei clienti che scegliendo “Mi piace”, condividendo o commentando la nostra pagina ci hanno mostrato la loro simpatia (e qualche volta le loro arrabbiature) e ci hanno permesso di renderla sempre migliore.

Secondo molti i likes sono delle vanity metrics (come le visite e i click di una pagina), in contrapposizione alle actionable metrics (gli utenti attivi, il loro grado di coinvolgimento e in ultima analisi i profitti effettivi). Cosa ne pensi?

E’ corretto, il numero di “Mi piace” già da tempo non è un obiettivo in sé e per sé: siamo molto più attenti alle metriche di ingaggio, ai temi emergenti nei commenti e al servizio che diamo attraverso la pagina. In particolare monitoriamo con attenzione il mood dei commenti (positivo, neutro o negativo) e la distribuzione delle risposte alle domande (risposta da altro utente, risposta pubblica da Vodafone, risposta privata da Vodafone tramite contatto personale).

Avete in serbo qualche sorpresa per festeggiare?

Il 26 ottobre avremo una edizione speciale di Countdown, una promozione molto interessante riservata esclusivamente ai nostri fan su Facebook.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*