SEO: VI convegno GT, nuove Google Analytics

Si svolgerà a Riccione il 17 e il 18 dicembre il convegno del Forum per Webmaster di Giorgio Taverniti.

L’evento riunisce i massimi esperti italiani del Search Engine Optimization e unisce a un piano didattico di elevata professionalità l’occasione di discutere su tutti i temi che hanno animato maggiormente le pagine del forum.

Il programma consiste di 14 relazioni divise in 6 aree tematiche:

Google Panda
1. The Panda Experiment  – Stuart Delta
2. Panda e l’impatto sulle affiliazioni  – Leonardo Saroni

Link Building
3. Il Valore di un link: 30 fattori in 30 minuti… e 15 su come sfruttarli al meglio  – Matteo Monari
4. Case History: intervento chirurgico al linking interno di un sito – Michele Baldoni

Filosofie Seo
5. Rivedere la SEO con Lungimiranza – Paolo dello Vicario
6. Duello a sorpresa tra Cesarino Morellato ed Enrico Altavilla  (sulle differenze di approccio nella gestione dei fattori SEO esterni)

Soluzioni efficaci a problemi tipici
7. Come fare SEO quando il “materiale a disposizione è poco” – Fabio Sutto
8. Keep It Simple, SEO! – Alessandro Martin
9. Il Barattolo dei Come. Quali Parole Usare Per Vendere Meglio I Servizi SEO, SEM e Social Media – Alessandro Banchelli

Seo Tecnica
10. Black Hat Seo, tutte le cose da {non fare | sapere} nel 2011 – Andrea Scarpetta
11. SEO con l’orologio: Come e quando incide il fattore tempo + Google Fresher Update – Marco Quadrella
12. Google Business Page: i vantaggi SEO, la Social Search ed il futuro di Google – Giorgio Taverniti

Gestione della reputazione
13. Case History – Web Reputation: tecnica di tutela e aumento della notorietà online – Fabrizio di Pierro
14. Seo 3.0 – Posizionamento, Consapevolezza & Reputazione – Enrico Madrigrano

Per maggiori info cliccate qui.

Una novità importante per chi si occupa di SEO sono senz’altro le nuove features dello strumento analytics di Google, annunciate oggi in una mail indirizzata a tutti gli utenti.

Queste le principali novità:

  • i dati in tempo reale, aggiornati al momento in cui vengono consultati (finora il dato veniva visualizzato per default fino al giorno prima. Si potevano consultare i dati della giornata in corso ma risultavano instabili e inaffidabili)
  • conversioni multicanale. Analisi del percorso di provenienza fino a 30 giorni prima della visita e su molteplici canali come ricerche a pagamento, ricerche organiche, siti affiliati, social network e annunci display
  • rapporti sul mobile. Dati sulle visualizzazioni dal cellulare comprensivi del tipo di dispositivo utilizzato
  • visualizzazione navigazione, uno strumento di sintesi grafico innovativo che aggrega i vari dati sulla navigazione

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*