17k tweet per #iononleggorepubblica. Tutti grillini? Un’analisi di rete

Ieri mattina sul blog di Beppe Grillo è comparso un post che invitava i lettori a twittare con l’hashtag #iononleggorepubblica, in risposta ad un articolo del quotidiano sul calo di visibilità di beppegrillo.it.

17mila tweet in 24 ore (dato aggiornato alle 12) è un risultato considerevole, ma viene da chiedersi se la folla del tweet-bombing non provenga in larga parte dalle fila del Movimento 5 Stelle o se al contrario abbia coinvolto altre personalità influenti.

Il network dei retweet ci fa propendere per la prima ipotesi:

iononleggorepubblica

Grillo svetta in cima al grafico. Lo seguono due simpatizzanti dall’identità “misteriosa”, Nina Danziger (@BerserkNina) e Claudia (@Carlucci_cc). Subito dopo troviamo tutti gli esponenti di spicco del Movimento: Alessandro Di Battista, Riccardo Fraccaro, Paola Taverna, Giulia Di Vita, Nicola Morra e Riccardo Nuti. Anche Circolo SKApigliato (@circoloSKA) è un sostenitore dichiarato del M5S.

Sembra quindi che l’iniziativa non abbia trovato larga eco al di fuori dei fedeli, o quantomeno che gli altri partecipanti non abbiano innescato lo stesso engagement o una rete di relazioni paragonabile a quella fitta e ampiamente collaudata del Movimento.

4 Commenti su 17k tweet per #iononleggorepubblica. Tutti grillini? Un’analisi di rete

  1. Infatti lo scopo era propio quello di dimostrare quanti lettori del blog in un singolo giorno ci sono e cosa possono creare ;)

    • però mi sembra che i twittatori di picco siano pochini: se prendiamo cento persone e ciascuno di essi fa un retweet di tutti gli altri, arriviamo a 10000 in un attimo. se ne prendiamo 500 che fanno la stessa cosa arriveremmo a 250.000, ma ovviamente non tutti i 500 fanno metodicamente il retweet di tutti gli altri. Alla fine sembra che a parte i due account oltre a quello di grillo che si sono dati parecchio da fare, i pallini più grossi siano tutti di esponenti pentastellati di spicco, dal grafico direi non più di una cinquantina di persone. Facciamo duecento persone che si sono retweetati reciprocamente dieci tweet a testa nell’arco di una giornata e i 17mila sono raggiunti (200 x 10 tweet x 10 retweet = 20000)

      • Matteo Borsacchi // 24 febbraio 2015 a 9:01 // Rispondi

        Forse qualche dato in più può aiutare: alle 12 del 19 feb noi avevamo raccolto 17.048 tweet. In totale poi si è arrivati a 22k, non molti di più. Dei 17 mila solo 11.476 erano retweet (il 40%). Gli autori unici sono 5.215, di cui 3.468 hanno pubblicato un solo tweet.

  2. Matteo Borsacchi // 19 febbraio 2015 a 14:56 // Rispondi

    Scopo raggiunto mi sembra. Ci chiedevamo però se il fenomeno si fosse allargato anche ad altre aree che condividessero l’atteggiamento critico verso il quotidiano.

Rispondi a dulcamara Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*