Chi subisce di più il taglio dei fan inattivi su Facebook tra i brand fashion-luxury italiani?

In queste settimane tutte le pagine aziendali di Facebook hanno registrato un calo nel numero di fan, come conseguenza del taglio degli account inattivi deciso dal social network.

In numeri assoluti il calo dipende fortemente dal numero totale di seguaci. Il dato in percentuale permette però di distinguere chi ha subito i cali più vistosi e su chi pesavano di più gli utenti inattivi.

fb fashion 26 mar

  • rispetto alla precedente rilevazione la media del calo per i brand fashion-luxury italiani è di -3,5%. Il brand che ha perso di più in proporzione al numero dei propri seguaci è Miss Sixty (-8,7). Versace (-0,6%), Geox (-0,8%) e Calzedonia (-1%) quelli che hanno perso meno
  • la fuga dei fan di Dolce & Gabbana appare molto ridimensionata rispetto alle attese, dopo la polemica online con Elton John sulla fecondazione in vitro. In termini percentuali il brand ha perso quanto il suo competitor Gucci, -7,5%
  • Max Mara è tra i primi tre brand per interazioni sulla pagina e anche l’unico insieme ad Officine Panerai a non subire perdite di fan (ne guadagna 35.000). I post sulla collezione Primavera Estate 2015 e sulla Collezione Elegante quelli più apprezzati
  • anche Geox si distingue per engagement in proporzione alla fanbase. Merito dell’iniziativa Geox for Valemour, una Capsule Collection dipinta a mano da 32 ragazzi con disabilità intellettive

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*