Google+ si rinnova

Google+ sfida Facebook e Twitter: maggiore accessibilità dai dispositivi mobili  e focalizzazione sugli interessi degli utenti.

Il social network del colosso californiano mette al centro due strumenti già introdotti nei mesi scorsi: Collections, per seguire contenuti in base agli argomenti, e Communities, che consente a gruppi che hanno gli stessi interessi di mettersi in contatto e conversare su argomenti specifici.

Dal blog ufficiale, Google spiega che il redesign è stato realizzato sulla base dei feedback raccolti fra gli utenti. Obiettivo: facilità d’uso e riorganizzazione della propria rete di contatti intorno ai temi di maggiore interesse.
Lanciato nel 2011 come sfida a Facebook, Google Plus non ha mai raggiunto i livelli del social network. Ora, la nuova mossa potrebbe essere il  segno che Google non intenda mollare la presa su Plus, dando al servizio una propria specificità: il redesign infatti lo allontana dai modelli social “consueti”, visto che punta più a creare connessioni su argomenti che fra le persone.

Fonte: Ansa

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*