Il migliore anno della nostra vita: diario minimo 2018 (ebook da scaricare)

 Il migliore anno della nostra vita

di Ildegarda Ferraro (*)
Diario minimo 2018 – Bitcoin e blockchain, ma anche economia circolare, fiori, cibo, vino e Facebook che ormai è roba per adulti più che per ragazzini, benessere e quant’altro

Ecco la premessa del libro di Ildegarda Ferraro, scaricabile sia in pdf che nella versione e-book 

Ildegarda ebook 2018Premessa

Il 2018 se ne va e il 2019 arriva. Il migliore anno della nostra vita è la raccolta dei pezzi che ho scritto quest’anno per Bancaforte. Le selezioni precedenti, È la realtà. Solo un po’ aumentata e È solo questione di tempo, hanno avuto un pubblico affezionato. E allora ho pensato di riunire le ultime cose di questo 2018.
Per quanto mi riguarda è stato un anno triste e difficile. E anche per questo in copertina c’è il 2019 e non l’anno che sta andando via. D’altra parte, il miglior anno della nostra vita per definizione è sempre il prossimo. Almeno questo è l’auspicio. E poi non ci possiamo fermare ad una prospettiva privata. In più la strada del futuro è lastricata di pazienza.
Da questo punto di vista La pazienza della blockchain è un po’ la sintesi di questa tendenza. La blockchain è la catena dei blocchi, che permette di regolare un processo non con un centro, ma con tanti nodi di pari valore, dove uno vale uno. È chiaro che passare dal più semplice al più complesso vuol dire sperimentare. Il futuro vuol dire avere la pazienza di provarci. E di non fermarsi.

Anche in questa raccolta c’è un po’ di tutto. Bitcoin e blockchain, ma anche economia circolare, fiori, cibo, vino e Facebook che ormai è roba per adulti più che per ragazzini, benessere e quant’altro. Perché, di là da come vanno le cose, ci dobbiamo tutti provare a stare bene, a lavorare sul benessere pubblico e privato.
Come sempre per il titolo ho seguito la vecchia via di Apocalittici e Integrati, il magnifico libro di Umberto Eco, che altro non è che un insieme di articoli vari messi insieme all’ultimo momento. Il titolo era tratto da uno dei pezzi. E visto che c’è davvero un po’ di tutto e che l’anno non è stato magnifico Il migliore anno della nostra vita diventa un augurio per quello che verrà. Anche con questa raccolta spero che vi divertiate almeno un pochino. E come sempre, se avrete qualcosa da dirmi sono qui. Potete sempre scrivermi via mail a i.ferraro@abi.it.

L’e-book può essere scaricato da qui (o anche in pdf da qui) ed è compatibile con qualsiasi app reader per Android o Apple.

* Ildegarda Ferraro è responsabile Ufficio Stampa ABI.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*