Blog Archives

#SMWMilan, i protagonisti su Twitter: utenti, brand, topic e strumenti [infografica]

marzo 4, 2015 By

Si è conclusa da poco la Social Media Week 2015 di Milano, un successo di partecipazione anche su Twitter: più di 44mila tweet pubblicati fino al 1 marzo, circa 6mila utenti coinvolti.
Ottimo lavoro dell’account ufficiale @smwmilan, in prima posizione sia per attività (num. di tweet pubblicati) che per engagement (num. di citazioni).
IED, TIM e Telecom Italia tra i brand più attivi, Tim ed Expo tra i più citati.
Instagram (insieme a @igersitalia e #igersacademysmw), pari opportunità (#shefactorit) e storytelling (#storytelling, #foodtelling) i temi principali.
L’ironia regna nei messaggi più ripresi, ad esempio in quelli di @VujaBoskov e @uambrosoli.
L’iPhone resiste in testa ai dispositivi più usati per twittare.
Fra i tool di social media management si distinguono TweetDeck, Hootsuite e Sendible.

Leggi tutto »

Condividi questa infografica sul tuo sito! (copia il codice qui sotto):

Il vestito è blu e nero, lo ha deciso Twitter con il suo strumento di visualizzazione dati Reverb

marzo 2, 2015 By
the-dress-hed-2015

Il realtime marketing di Lego

L’ultimo fenomeno del web, su cui oggi dibattono i teorici dei social e di cui tra una settimana non si ricorderà nessuno, è un vestito che per un effetto ottico può sembrare blu e nero o bianco e oro a seconda di chi lo guarda.

La foto del vestito, pubblicata su Tumblr, rimbalzata su Buzzfeed e da lì esplosa in tutti i social network ha generato ben 11 milioni di tweet e ha eclissato, come mostra Zachary A. Goldfarb sul Washington Post, argomenti come l’Isis o il voto della Federal Communications Commission a favore della neutralità della rete. Leggi tutto »

17k tweet per #iononleggorepubblica. Tutti grillini? Un’analisi di rete

febbraio 19, 2015 By

Ieri mattina sul blog di Beppe Grillo è comparso un post che invitava i lettori a twittare con l’hashtag #iononleggorepubblica, in risposta ad un articolo del quotidiano sul calo di visibilità di beppegrillo.it.

17mila tweet in 24 ore (dato aggiornato alle 12) è un risultato considerevole, ma viene da chiedersi se la folla del tweet-bombing non provenga in larga parte dalle fila del Movimento 5 Stelle o se al contrario abbia coinvolto altre personalità influenti.

Il network dei retweet ci fa propendere per la prima ipotesi:

iononleggorepubblica

Leggi tutto »

#Bit2015 su Twitter: un’infografica

febbraio 17, 2015 By

Quasi 9000 tweet che citano #Bit2015 nella settimana dell’evento, 1200 dei quali in lingua straniera. L’account ufficiale del PF Turismo della Regione Marche tra i più attivi e citati. Il planisfero di @DoveViaggi, il sostegno di @corradopassera, la mascotte di @Expo2015Milano, la polemica del @fattoquotidiano e la lamentela di @riotta i tweet più ripresi. Questi ed altri i numeri della presenza su Twitter della Borsa Internazionale del Turismo di quest’anno. Leggi tutto »

Condividi questa infografica sul tuo sito! (copia il codice qui sotto):

Tweetpolitics: i possibili Presidenti più citati dai Parlamentari

gennaio 29, 2015 By

tweetpolitics presidenteChi sono i possibili candidati alla Presidenza della Repubblica più discussi dai Parlamentari su Twitter negli ultimi 7 giorni?

Con TweetPoliticsTM abbiamo rilevato il numero di citazioni di Amato, Bassanini, Bonino, Cantone, Cartabia, Casini, Cassese, Castagnetti, Chiamparino, D’Alema, Fassino, Finocchiaro, Imposimato, Lanzillotta, Martino, Mattarella, Prodi, Rodota,  Severino, Veltroni, Visco, Zanda, Caprotti, Feltri, Magris, Muti, Carlassarre, Petrini, Strada, Cattaneo, Benigni, Eco, Giannotti, Caselli, Zagrebelsky, Gabanelli.

Draghi, Grasso, Gentiloni, Boldrini, Del Rio, Pinotti e Monti sono stati eliminati perchè quasi tutte le loro citazioni erano offtopic. Leggi tutto »

Chi sono i Parlamentari più attivi per #jesuischarlie?

gennaio 21, 2015 By

ch1

A due settimane da Charlie Hebdo vediamo con TweetPoliticsTM quali parlamentari hanno twittato di più #jesuischarlie. Leggi tutto »

#charliehebdo e #jesuischarlie: la rete di citazioni nei primi tweet italiani

gennaio 8, 2015 By

Ieri abbiamo mostrato come in Italia, rispetto alle altre principali aree linguistiche, la reazione ai fatti di Parigi sia stata lenta nei tempi e marginale nei numeri.

Abbiamo raccolto tutti i tweet in italiano contenenti i due hashtag e pubblicati prima delle 19:30, per mostrare la rete di citazioni tra gli utenti più veloci e le loro fonti. Leggi tutto »

Lenta e marginale su Twitter la reazione italiana alla strage di Parigi

gennaio 7, 2015 By

#charliehebdo: alle 19 714mila citazioni in francese, 418mila in inglese, 143mila in tedesco, 130mila in spagnolo, solo 36mila in italiano.

Ancora peggio il dato per lo hashtag di solidarietà #jesuischarlie: alle 18:52 6 mila citazioni in italiano contro 176 mila in francese, 118mila in tedesco, 61mila in inglese, 19mila in spagnolo.

Dati che occorre analizzare meglio e sui quali riflettere con urgenza.

charlihebdo

Cucchi [2]: la mappa degli hashtag. Lo Stato fantasma e i caduti dalle scale

novembre 13, 2014 By

Questi i contenuti della mobilitazione contro la sentenza Cucchi. Li visualizza una mappa di rete degli hashtag più utilizzati su Twitter.

cucchinet

Al centro della mappa, #sonostatoio: l’hashtag più utilizzato (abbiamo escluso #Cucchi, #Stefano ecc) ironizza sull’assenza di colpevoli per i morti di Stato. Il gioco di parole su “Stato” come istituzione e “stato” come passato di essere (colpevole) è il leit motiv degli hashtag sulla vicenda, dalla prima pagina de Il Manifesto, che ha ispirato #nessunoestato, ai vari #nonsonostatoio, #chiestato, #nonestatonessuno, #nonsietestatovoi, #estatomortounragazzo, #sappiamochiestato, #nonsisachiestato, #statofantasma, ecc. Leggi tutto »

100mila tweet su Cucchi [1]: trend e tweet più ripresi

novembre 12, 2014 By

Sono passate due settimane dalla sentenza di assoluzione della Corte di Assise che assolve tutti gli imputati per la morte di Stefano Cucchi. L’ondata di indignazione su Twitter ha raggiunto livelli record, con 100mila tweet solamente nella settimana dal 31 ottobre al 6 novembre. Il trend calante viene interrotto l’8 novembre dalla fiaccolata di protesta davanti al Consiglio Superiore della Magistratura.

cucchi line chart

Leggi tutto »