Posts Tagged ‘ metriche ’

Tiriamo le somme: un mese di Renzi vs Grillo sui social

maggio 23, 2014 By

renzi-vs-grillo-MLC

 

dal 4 al 23 maggio – key points

  • A maggio Grillo in vantaggio netto su Facebook e nettissimo su Youtube. Renzi si difende solo su Twitter
  • Su Facebook Grillo parte con una base di fan quasi tripla e avanza più velocemente. Unico recupero di Renzi il 9 maggio, quando arrivano gli 80 euro in busta paga
  • Su Twitter Renzi è comunque svantaggiato, ma cresce con velocità costantemente superiore. Solo la partecipazione da Vespa genera un picco di citazioni per Grillo, ma non di nuovi followers. Twitter è più vicino a Renzi
  • Il canale di Youtube di Renzi è praticamente inutilizzato, quello di Grillo è straripante. Particolarmente efficace l’engagement indotto dai commenti
  • Disporre di un owned media conosciuto è un ulteriore vantaggio per Grillo: il suo blog è di gran lunga la fonte più condivisa su di lui. Quella di Renzi è Libero ….!

Note metodologiche

Variazioni calcolate tra il 4 e il 23 maggio

Per le citazioni si è presa la media giornaliera del periodo considerato (4-23 maggio)

I grafici confrontano i valori assoluti delle variazioni giorno per giorno.

Dati rilevati dalle API

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest

Dalle impression alle expression, la rivoluzione sarà misurata

gennaio 26, 2012 By

Commenti, condivisioni, likes, retweet: il social marketing misura il coinvolgimento e il feedback di community, non i singoli contatti. Fin qui tutti d’accordo, da Facebook con la sua nuova buzz-metricparlano di te“, al Chief Marketing di Coca Cola che ha coniato il felice appellativo di consumer expression per questo campo di rilevazioni. Leggi tutto »

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest

Editoria digitale e profitti? All you need is…porn

luglio 26, 2011 By

Un video attraverso il quale capire la chiarezza del pensiero di Brian Storm, fondatore di Media Storm. Se l’unico problema nel campo dell’editoria digitale sembra essere la “quantità” (intesa come ritorno economico) esiste la soluzione: tutto ciò che bisogna fare è inserire la pornografia nelle internet edition dei giornali quotidiani.

E se invece ci interessasse anche la “qualità”? Nel video si parla delle metriche appropriate per le news organization.

Metrics for Newspapers from Håvard Ferstad on Vimeo.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest

5 metriche fondamentali per misurare il successo di un evento

giugno 23, 2011 By

Da Hubspot arriva un utile vademecum di strumenti per valutare la riuscita di un evento aldilà del numero di partecipanti:

1. Citazioni su Twitter

Il cinguettìo in diretta di eventi (live o mediatici) è la killer-app di Twitter. Fondamentale quindi invogliare i partecipanti a twittare brevi resoconti e misurare in seguito il numero di messaggi generati. Per facilitare entrambe le operazioni è fondamentale la scelta iniziale di un hashtag riconoscibile e sintetico. Quello del Festival del Giornalismo di Perugia ad esempio è stato #igf11.

2. Sondaggio sul gradimento

Anche se non tutti risponderanno, un questionario su cosa è piaciuto e cosa no, come hanno saputo dell’evento, suggerimenti e desiderata sarà senz’altro utile per pianificare gli eventi successivi. Leggi tutto »

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest

Lo IAB UK pubblica la guida alla misurazione dei social media

febbraio 14, 2011 By

Il social media council dell’Interactive Advertising Bureau ha appena pubblicato un’utile risorsa, la  Social media measurement guide.

Un titolo che potrebbe essere  misleading visto che, come sottolinea la sempre attenta e spietata Katie Paine, sarebbe più adatto Social media advertising measurement guide: la guida sembra infatti concepita unicamente per misurare il ritorno di investimenti pubblicitari sui social media e non le dinamiche effettive della conversazione sociale. Leggi tutto »

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest

"Social media metrics", il buzz è più efficace della pubblicità tradizionale

luglio 23, 2010 By

Misurare le misurazioni? Piuttosto valutare l’efficacia dell’introduzione dei social media nel mondo della comunicazione aziendale e della  pubblicità.  Social media metrics di Jim Sterne è un libro che si basa sul concetto fondamentale del marketing moderno: il buzz è più efficace della pubblicità tradizionale. Ciò che i clienti dicono sul tuo prodotto o sulla tua azienda nel mondo del web 2.0 è più influente di una campagna pubblicitaria! Incredibile? Assolutamente no.

L’importanza dell’opinione dei consumatori, non come creazione di idee dall’alto (dei media tradizionali), ma come costruzione partecipativa attraverso l’incontro tra pareri personali, che possono creare un momento di scambio, e le nuove tecnologie 2.0. Capire quanto le amicizie e i followers siano importanti nella strategia di mercato, capire come sfruttare il social networking e capire, infine, la facilità di utilizzo di questi preziosi strumenti attraverso esempi specifici e concreti di esperienze effettive.

Jim Sterne,  SOCIAL MEDIA METRICS. How to Measure and Optimize your Marketing Investment, Wiley & Sons Ltd., 2010, 240 pp.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest

Second European Summit on Measurement. Barcellona, 16-18 giugno

maggio 28, 2010 By

Si terrà a metà giugno il secondo European Summit on Measurement. Barcellona ospiterà, dal 16 al 18 giugno, l’evento voluto ed organizzato dalla AMEC (International Association for Measurement and Evaluation of Communication) e dall’ IPR (institute for Public Relations).

Leggi tutto »

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Pinterest